Learn awesome tips to avoid UV damages!

Learn-awesome-tips-to-avoid-UV-damages-0

Tutti hanno almeno qualche nozione che i raggi del sole causano danni alla salute. Pertanto, i dermatologi raccomandano sempre di non uscire di casa senza protezione solare. Tuttavia, non sempre abbiamo in mente che la radiazione solare ha effetti anche sui nostri capelli. L'articolo qui sotto ne parla un po' e mostra che il danno può essere molto più profondo di quanto immaginiamo.

Vedo spesso molti indigeni che si lamentano dei capelli nella regione della corona. "Sono secchi, ruvidi, fragili, opachi, sono i capelli più ricci della loro testa, sono i più difficili da curare!" E con me non è diverso. I capelli sul lato sinistro della corona sono sempre più corti e più soggetti a danni rispetto al resto dei miei capelli, con punte rotte e spezzate. Ho imparato negli anni che questo è dovuto al fatto che la regione della corona è sempre la più esposta agli elementi esterni: sole, vento, pioggia, radicali liberi. Ho anche pensato che questa esposizione avesse come unico risultato delle cuticole più aperte e dei fili più porosi, dato che i capelli sottostanti sono più morbidi e rispondono meglio ai trattamenti.

Quando ho letto per la prima volta il libro "Grow it!" sono arrivata alla sezione "Danni causati dall'ambiente" e sono rimasta affascinata nell'apprendere che il danno causato dall'esposizione all'ambiente esterno è molto più profondo di una semplice reazione meccanica. Chicoro rivela che i capelli esposti al sole senza protezione subiscono in realtà una trasformazione chimica irreversibile! Come è noto, il sole può essere dannoso per la pelle a causa dei raggi ultravioletti, UVA e UVB. Questi stessi raggi possono essere dannosi per i capelli, come il sito Naturally Curly ci ha mostrato con questo post informativo qualche anno fa:

"Molti di noi hanno familiarità con lo sbiancamento dei capelli quando passiamo molte ore sotto il sole in estate. Per molte persone questo è un effetto desiderabile. Tuttavia, questo effetto segnala anche la distruzione del pigmento contenuto nei capelli come risultato diretto dell'ossidazione della melanina, causata dai raggi UV. I raggi UV possono anche causare un indebolimento dei legami molecolari nei capelli, portando alla rottura della cuticola e della corteccia del capello. Ciò si traduce in capelli secchi, grossolani e più spessi a causa delle cuticole danneggiate, delle doppie punte e delle rotture. "

Tuttavia, secondo me, Chicoro porta queste informazioni un passo avanti e dimostra davvero come gli effetti del sole siano molto simili a quelli causati dalla decolorazione. Dice: "Come una decolorazione, l'ossidazione causata dai raggi del sole può distruggere o modificare la composizione chimica e i componenti dei capelli". Continua, affermando che i capelli hanno un gruppo chiamato "gruppo tiolo" e questi gruppi stabilizzano la ciocca di capelli formando legami disolfuro, che contribuiscono notevolmente alla forza dei capelli (butta "capelli e legami disolfuro" in Google e vedrai molti articoli sulla manipolazione di questi ponti nei processi chimici come le distensioni e le lisciature). Questi gruppi tiolici rendono anche i nostri capelli scivolosi - e sappiamo quanto sia importante. Ma una volta che i capelli sono ossidati dal sole, questi ponti si trasformano in acidi solfonici. Questi acidi solfonici sono appiccicosi e i capelli con essi si imbarazzano più facilmente. E questo non è bello. Infine, conclude guardando il fatto che questo passaggio dai ponti disolfuro agli acidi solfonici è permanente.

Quindi cosa significa tutto questo per noi che siamo messi in discussione dalle nostre corone? La risposta semplice: prevenzione e trattamento. Per i capelli nuovi che non sono ancora stati esposti agli elementi esterni, dobbiamo proteggerli prima che il danno avvenga. Per i capelli più vecchi, che hanno subito cambiamenti chimici, dobbiamo intraprendere azioni di trattamento che riducano o eliminino gli effetti derivanti dal danno. In termini pratici, questo significa combinare le seguenti tecniche:

  • Condizionamento - con trattamenti profondi con maschere idratanti, così come maschere contenenti proteine
  • Idratare - per proteggere i fili del sole e combattere la secchezza
  • Finire con prodotti che contengono protezione solare
  • Sigillare l'idratazione con oli e burri che offrono una certa protezione UV, come il burro di karité o l'olio di canapa
  • Indossare una protezione che copra i capelli, come cappelli e sciarpe
  • Adottare acconciature protettive per ridurre la quantità di capelli esposti al sole
  • Non usare prodotti che contengono alcoli essiccanti o sostanze che vengono "attivate" dal sole, come il limone

E solo perché non si vede il sole non significa che non si è esposti ai raggi UV. Anche nelle giornate nuvolose, dobbiamo sempre essere vigili.

Learn-awesome-tips-to-avoid-UV-damages-1

Quali misure adottate per proteggere i vostri capelli dal sole?

Via Hairscapades

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati